OSSERVATORIO PERMANENTE DEL MARTIRIO DEI CRISTIANI

OSSERVATORIO PERMANENTE - "Giov.XXIII"


"Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi."

COSTITUZIONE DI OSSERVATORIO PERMANENTE PER IL MONITORAGGIO DEL MARTIRIO DEI CRISTIANI,
IN RELAZIONE ALLA VIOLAZIONE DEL DIRITTO ALLA LIBERTà RELIGIOSA, IN PARTICOLARE, NEI PAESI SEGNATI

DAL SIA DAL TOTALISMO COMUNISTA CHE DA QUELLO ISLAMICO.

Costituzione di OSSERVATORIO PERMANENTE SUL MARTIRIO DEI CRISTIANI, IN RELAZIONE ALLA VIOLAZIONE

DEL DIRITTO ALLA LIBERTà RELIGIOSA
"Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi."

Non vi è mai stato un solo angolo del mondo in cui la vera fede, cioè il rapporto vivente

del credente con il Risorto non abbia trovato opposizione, perché lo spirito di questo mondo, che

facilmente si infiltra anche tra i cristiani più religiosi non conosce lo Spirito di Cristo,

trasformando così il Kerigma in una dottrina, ovvero riducendo la fede ad una religione.

Ma il fondatore del cristianesimo non ha lasciato un libro o delle testimonianze come hanno

fatto gli altri fondatori di religione, Lui stesso guida la Chiesa, Lui stesso con la potenza del

Suo Spirito guida quei cristiani che hanno la coerenza di non fare l'occhilino al mondo o che dopo

aver messo la mano all'aratro si voltano a guardare indietro.

Abbiamo sempre saputo che particolarmente violenta è stata la persecuzione dei cristiani in

questo secolo, ma mai avremmo potuto immaginare che tale persecuzione EGUAGLIA in cifre quella dei

morti della seconda guerra mondiale.

In 2000 anni sono stati martirizzati, ovvero uccisi per odio alla fede 70.000.000 di

cristiani, di cui più della metà solo nel XIX sec. .
Nel nostro secolo, sotto i nostri occhi ci hanno ammazzato ben 45.000.000 di fratelli e noi

non ce ne siamo neanche accorti.
Vista "l'aria che tira", gli attuali 260.000 martiri all'anno rischiano di aumentare,

infatti CIRCA 400.000.000 di cristiani subiscono pesanti restrizioni nell'esercizio della loro fede

e 250.000.000 vivono ogni giorno in costante pericolo di vita.
Nessuno si è ricordato di fare una fiaccolata, nessuno fa niente?
Gli organi di stampa latitano, e noi?


Costituzione di OSSERVATORIO PERMANENTE SUL MARTIRIO DEI CRISTIANI, IN RELAZIONE ALLA VIOLAZIONE

DEL DIRITTO ALLA LIBERTà RELIGIOSA"
"Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi."

Fonti per la ricerca:
www.alleanzacattolica.org/acs/
www.porteaperteitalia.org/wwl_02.html
www.culturacattolica.it
www.eun.ch
www.corrieredelsud/religione/articolo1.htm (articolo2.htm)
www.evangelici.net
www.lucisullest.it
www.cesnur.org (ACS di Attilio Tamburrini)
----------------------
"È impressionante l'indifferenza con cui si accettano discriminazioni, persecuzioni, violenze e

morte inflitte alle popolazioni cristiane che sono normalmente pacifiche, solidali, refrattarie

alla violenza. Ed è ancora più straordinario constatare come tanti cristiani del nostro tempo, con

le loro famiglie, siano disposti a correre rischi mortali o ad accettare vessazioni quotidiane,

persecuzioni e perfino il martirio per non rinnegare Gesù Cristo".

Giulio Luporini

Internazionale islamica!

Religioni da sempre tollerate e rispettate, da più di un decennio, non lo sono più, è in atto una

violenza senza precedenti nel mondo islamico tendente ad estirpare ogni minoranza religiosa con

metodi raccapriccianti e violenze psicologiche continue.
Mi chiedo se esista un progetto criminale finanziato dall'Arabia Saudita, che io chiamo

Internazionale Islamica?

L'Albania è un esempio chiarificatore della situazione:
prima che giungessero i capitali dall'Arabia Saudita vi era un clima di collaborazione ed amicizia

tra tutte le religioni e in particolare tra islam e cristianesimo.

Purtroppo, adesso si registrano casi di sacrilegio e di incendio di conventi e chiese cattoliche,

ad opera dei soliti ignoti fondamentalisti.

Padre Samir Khalil, docente internazionale di teologia orientale, dichiara come i musulmani

liberali non hanno attualmente nessun credito nelle società islamiche che sono guidate

universalmente da un pensiero fondamentalista che purtroppo, ha trasformato una nobile e positiva

religione in una trappola mortale per le minoranze religiose e ha reso l'islam molto aggressivo e

con tendenze espansionistiche molto forti.
Violenza, intolleranza, fanatismo e saccheggio di cose e persone da una parte, mentre ingenti

investimenti economici dall'altra portano numericamente e territorialmente a grandi risultati.

Si porta a conoscenza della cittadinanza che l'attuale TAZEBAO è stato distrutto da un atto

vandalico, chiunque ha informazioni le comunichi.

Si porta a conoscenza della cittadinanza che l'Osservatorio sul martirio dei Cristiani è operativo

al Centro Parrocchiale di Monteverde con una notevole documentazione che è a disposizione di tutti.

Tutti siete invitati a prendere visione di questa documentazione e a rilasciare la vostra firma di

adesione agli intenti dell'Osservatorio che vuole scongiurare con tutti i mezzi una futura guerra

di religione.
---------------------
Alla cortese attenzione delle S.V. Ill.me

"Ad una voce se ne aggiungono altre 100, avrai un futuro se non ti arrendi".

Grumo, 23 -10 -02
Tutte le realtà del nostro comune sono formalmente invitate ad esprimersi e a prendere posizione.
Tale risposta alla presente sarà oggetto di pubblicazione.
La realtà che si presenta alla nostra attenzione non può trovare i termini appropriati per

potersi esprimere.
Questa realtà non solo interpella il diritto e la morale, ma dal punto di vista politico

non ha svelato ancora tutta la pericolosità nelle prospettive future.

Tutti ci sentiamo partecipi dell'osservatorio che consente a tutte le realtà del nostro

comune di poter esprimere gli aspetti della collaborazione e della concordia.

Questo è il miracolo che l'Osservatorio potrà operare... il mistero e la gioia dell'unità

nella nostra comunità civile, con rispetto
---------------------------------
Sia Lodato Gesù Cristo!

Nella nostra Parrocchia S. M. di Monteverde è stato costituito l'OSSERVATORIO SUL MARTIRIO DEI

CRISIANI, in particolare, e sulla VIOLAZIONE DELLA LIBERTà RELIGIOSA in generale.

Ringraziamo il Parroco don Franco Vitucci, che ha voluto donare le strutture del Centro

Parrocchiale all'Osservatorio sul Martirio dei cristiani che ricordiamo è già operativo nella

Scuola Media "Giovanni XXIII" e nell'ITC "Tommaso Fiore".

L'Osservatorio è già operativo nel nostro centro Parrocchiale dalle ore 18,00 alle ore 20,00 di

tutte le sere.

Tutti possono accedere per visionare i documenti che sono già disponibili nel centro parrocchiale e

trovare elementi di conoscenza e spunti per la preghiera.

Questi nostri fratelli, sono considerati i peggiori criminali della società solo perché sono

cristiani, e come i peggiori criminali sono condannati alla pena di morte.

Sono milioni i nostri fratelli che soffrono indicibili torture e tra questi, statisticamente circa

500 al giorno trovano il martirio.

Questi fratelli, con il loro sangue, unito al sangue di Cristo rappresentano la speranza per un

mondo migliore e più umano.

Questi fratelli, hanno diritto a tutto il nostro amore e al sostegno della nostra preghiera.

Adesso, approfittiamo di questa opportunità che ci offre la parrocchia S. Maria di Monteverde e

prendiamo coscienza di quando soffrono per Cristo i nostri fratelli nella fede.

Grazie!
-------------------------------------
Costituzione di OSSERVATORIO PERMANENTE SUL MARTIRIO DEI CRISTIANI, IN RELAZIONE ALLA VIOLAZIONE

DEL DIRITTO ALLA LIBERTà RELIGIOSA"
"Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi."

Non vi è mai stato un solo angolo del mondo in cui la vera fede, cioè il rapporto vivente del

credente con il Risorto non abbia trovato opposizione, perché lo spirito di questo mondo, che

facilmente si infiltra anche tra i cristiani più religiosi non conosce lo Spirito di Cristo,

trasformando così il Kerigma in una dottrina, ovvero riducendo la fede ad una religione.

Ma il fondatore del cristianesimo non ha lasciato un libro o delle testimonianze come hanno fatto

gli altri fondatori di religione, Lui stesso guida la Chiesa, Lui stesso con la potenza del Suo

Spirito guida quei cristiani che hanno la coerenza di non fare l'occhilino al mondo o che dopo aver

messo la mano all'aratro si voltano indietro a guardare o a..... piangere nostalgicamente le

cipolle d'Egitto.

Abbiamo sempre saputo che particolarmente violenta è stata la persecuzione dei cristiani in questo

secolo, ma mai avremmo potuto immaginare che tale persecuzione supera di gran lunga in cifre quella

dei morti della prima e della seconda guerra mondiale messi insieme.

In 2000 anni sono stati martirizzati, ovvero uccisi per odio alla fede 70.000.000 di cristiani, di

cui la metà solo nel XIX sec. . Nel nostro secolo, sotto i nostri occhi ci hanno ammazzato ben

45.000.000 di fratelli e noi non ce ne siamo neanche accorti.

Vista "l'aria che tira", gli attuali 260.000 martiri all'anno rischiano di aumentare, infatti

400.000.000 di cristiani subiscono pesanti restrizioni nell'esercizio della loro fede e 250.000.000

vivono ogni giorno in costante pericolo di vita.
Nessuno si è ricordato di fare una fiaccolata, nessuno fa niente?

Gli organi di stampa latitano, e noi?

Ringrazio il Preside prof. Minerva Domenico che con entusiamo ha permesso nella S.M.S. "Giov.

XXIII", scuola in cui insegno con quattro classi, la costituzione di un "OSSERVATORIO PERMANENTE

sul martirio dei cristiani, in relazione alla violazione della liberta reliosa nel mondo".

prof. Lorenzo Scarola
Fonti per la ricerca:
www.porteaperteitalia.org/wwl_02.html
www.culturacattolica.it
www.eun.ch
www.corrieredelsud/religione/articolo1.htm (articolo2.htm)
www.evangelici.net
www.lucisullest.it
www.acs.ch "Attilio Tamburrini"
---------------------------------------------

Gentilissimi concittadini di Grumo Appula, la storia ci chiama ad essere protagonisti di

un'azione umanitaria e universale in favore della libertà e dignità di tutti gli uomini del

pianeta.

Grandi ed inennarrabili sofferenze sono subite da persone innocenti e pacifiche a nostra

insaputa, perché i poteri "forti" di questo mondo, per i loro interessi non hanno la volontà di

farci sapere quello che avviene realmente.

Oggi, completamente dimenticati da tutti, sono morti 600 cristiani per le mani criminali di

comunisti e islamici! Così è ogni giorno per la somma di circa 160.000 morti innocenti all'anno.

Il problema prima che essere pietoso o etico è soprattutto politico. Se questi popoli

islamici e comunisti non accetteranno il pluralismo e non smetteranno di confondere la religione

con la politica, presto potremmo trovarci di fronte ad un terzo conflitto mondiale che vedrebbe

coinvolti inevitabilmente gli arsenali nucleari.

In questi ultimi 100 anni, tuttavia, è stata dichiarata una guerra unilaterale contro i

cristiani che ha prodotto ben 45.000.000 di morti.

Tutto questo sangue e questo dolore non possono trovarci irresponsabili, risponderemo

certamente della nostra omertà di fronte alla storia e a Dio.

In maniera trasversale, docenti dell'ITC "Tommaso Fiore" e della SMS "Giov. XXIII" hanno

costituito un OSSERVATORIO PERMANENTE per monitorare questo dramma che a tutti i costi si vuol

tenere nascosto.

Inviti di partecipazione morale, sono stati inoltrati da tale osservatorio a tutti i gruppi

e associazioni presenti nel nostro comune, da cui per dovere di civiltà ed educazione si aspetta

una risposta formale.
Ci scusiamo se involontariamente è stato trascurata qualche realtà del nostro paese, su

comunicazione, vi verra inoltrato il documento.

L'intento è quello nobilissimo di ritrovarci finalmente tutti uniti per una grande causa.

Tutte le forze positive, senza distinzioni, di questo comune si ritroveranno insieme come un cuor

solo ed un'anima sola per una grande causa di civiltà.
Dal libro di Antonio Socci, I nuovi perseguitati, ed. piemme p.31

Così - aggiunge Horowitz ricordando alcune nobili cause - "un'elite intellettuale che nei suoi

interventi ha avuto a cuore i buddisti del Tibet, gli ebrei della passata Unione Sovietica e i

musulmani di Bosnia trova facile respingere l'idea che i cristiani possano essere ugualmente

vittime".

Eppure sono anch'essi perseguitati.
E' pazzesco che non lo si voglia vedere.
Ancor più inspiegabile se si considera che la Chiesa, con le sue opere di carità, il suo richiamo

planetario alla solidarietà e alla fraternità e i suoi missionari, migliaia di uomini e di donne

che donano la loro vita agli altri, non persegue disegni di potere, insegna il rispetto delle

autorità pubbliche, accorre e soccorre con slancio anche le popolazioni non cristiane che sono nel

bisogno in qualunque parte del mondo, senza fare mai distinzioni.

Per esempio, durante la crisi internazionale relativa all'Afghanistan, il 20 dicembre 2001 la CEI

ha destinato tre miliardi, provenienti dall'8 per mille, al soccorso delle popolazioni afghane, che

sono tutte musulmane. Vanno ad aggiungersi ai trenta miliardi già stanziati dalla CARITAS

internazionale, isieme ad 1 miliardo e 435.000.000 milioni raccolte nelle chiese nella giornata di

preghiera del 14 dicembre. Tutto questo sebbene in Afghanistan tuttora non sia permesso neanche

celebrare una messa.

Il Regno Unito ha ragione di essere orgoglioso dei propri risultati, dovuti in non piccola

misura all'opera di una minuscola organizzazione di monitoraggio, INFORM, che ha sede presso la

London School of Economics.
Da undici anni, essa fornisce informazioni oggettive al governo, alla polizia, alle Chiese

e alle famiglie angosciate.
Ma i finanziamenti elargiti a INFORM dal ministero degli Interni e dalle Chiese non sono

sufficienti; in questo momento, l'organizzazione sta avanzando claudicante verso il nuovo anno. In

una cultura secolarizzata, dove il rispetto verso la fede in ogni sua forma diminuisce sempre più,

non si tratta forse di una questione troppo eccitante.
Ma non è possibile scegliere quale diritto umano difendere e quale no senza minare la legittimità

di tutti.

ACNews 001-99
- La religione è un diritto per cui si deve lottare.
Testo dell'editoriale di Natale del quotidiano The Guardian di Londra, comparso il 24 dicembre 1998
------
---------------------------------------------
STUPRI RELIGIOSI
Islamici e Satanisti: stessi metodi contro i cristiani!
oooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Dopo una serie di violenze e massacri il 17 giugno 1981 in Egitto, un intero quartiere del

Cairo, Zawya el-Hamra, dove i cristiani fino ad allora avevano potuto vivere normalmente accanto ai

musulmani, viene devastato da fanatici musulmani che fanno decine di morti:

"Bambini scaraventati dalle finestre sotto gli occhi inorriditi dei genitori, incendi di chiese e

saccheggi nei negozi e nelle abitazioni: i gruppi di fanatici islamici hanno imperversato

indisturbati per due giorni senza che la polizia osasse intervenirte".

Fra le tante sevizie che i cristiani devono subire dai musulmani, c'è il rapimento delle

giovani cristiane, le stuprano per rovinare la loro vita una volta restituite alle famiglie oppure

riescono ad estorcere loro l'atto formale di conversione all'Islam così da non restituirle ai

genitori e darle in spose ad un musulmano (ovviamente con la connivenza delle autorità).


Fra i tanti casi ricorderemo quello, del 1999, della sedicenne Suhir Shihata Gouda: " I familiari e

gli altri cristiani del villaggio dove abita sono stati malmenati da agenti di polizia e minacciati

di morte per aver tentato di indagare sulla sorte della ragazza". (rapporto 2000 dell'ACS, p. 109)

"Lo stupro delle donne cristiane" osserva Olga Mattera "viene usato in quasi tutta l'area islamica

dai gruppi fondamentalisti per forzare le conversioni all'islam e per prevenire quelle opposte".

E' proibito per un cristiano sposare una musulmana, mentre una cristiana è obbligata a

islamizzarsi per sposare un musulmano.

Oltre 300.000.000 di cristiani sono ostaggio dei paesi islamici e comunisti e subiscono

incredibili sofferenze e discriminazioni.

Statisticamente 500 vengono martirizzati ogni giorno per un totale di 160.000 uccisioni all'anno.

La popolazione cristiana è così terrorizzata e rassegnata che quando gli Stati Uniti hanno

prospettato azioni per imporre all'Egitto un migliore trattamento dei cristiani, sono stati i primi

ad opporsi per paura di più pesanti ritorsioni e per non ricevere la calunnia di collaborazionismo

con l'Occidente.
Questo è anche il motivo che induce il Vaticano a evitare denunce pubbliche clamorose che

sarebbero poi pagate drammaticamente dai cristiani "ostaggi" delle maggioranze musulane.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere visione della documentazione che si trova presso

il centro parrocchiale di S.Maria di Monteverde.
-------------------------
-----------------------------------------------------------
Francesco nacque il 27 marzo 1416 a Paola (Cosenza) da Giacomo Martolilla e Vienna da Fuscaldo.

Già in età avanzata, i genitori attribuirono la nascita del loro primogenito all’intercessione di

S. Francesco, e per questo gli diedero il nome del Santo assisiate e promisero di rivestirlo

dell’abito votivo dei Francescani.

Ben presto Francesco manifestò la sua propensione alla preghiera e le sue doti di pietà,

accompagnate da manifestazioni soprannaturali, le stesse che, successivamente, avrebbero alimentato

la sua fama di grande taumaturgo.

Attorno al 1435, si ritirò fuori dell’abitato di Paola, in un terreno di proprietà della famiglia.

Francesco divenne per Paola un punto di riferimento religioso e sociale, entrando nel cuore della

gente che si recava da lui per sottoporgli problemi di diversa natura.

Lo avvicinavano potenti e semplici, ed egli non faceva distinzione di ceto.

Il Santo seppe creare attorno a sé un ambiente di profonda religiosità e fede con l’invito costante

alla preghiera e all’osservanza della volontà di Dio.

Fin dall’inizio, Francesco ebbe fama di grande taumaturgo.

I prodigi accompagnarono tutta la sua vita, a partire dalla costruzione dei primi conventi.

Un giovane di Paola, nonostante il consulto di medici di fama, aveva su un braccio una piaga che

non si rimarginava.

La madre gli disse: "Vai anche tu al romitorio di Francesco e vedrai che ti farà la grazia".

Si decise, andò ed espose il suo problema e tutti i tentativi fatti per guarire.

Francesco si abbassò, prese la prima erba che gli venne tra le mani e gli disse: "Falla bollire,

mettila sulla piaga e sarai guarito!". Il giovane lo guardò e gli disse: "Di quest’erba ve n’è

tanta a Paola, possibile che fa miracoli?".

L’Eremita replicò: "É la fede che fa i miracoli!".

Ad un prete che gli faceva questa domanda: "Come fai a sapere che quest’erba ha delle virtù?",

Francesco rispose con semplicità evangelica: "A chi serve fedelmente Dio e osserva i suoi

comandamenti, anche le erbe manifestano le loro virtù".

Le sue opere porteranno alla nascita dell' Ordine dei Minimi, seguita dalla fondazione prima del

Terz’Ordine secolare e poi delle Monache. Francesco si spense a Tours il 2 aprile 1507.

La fama di questo taumaturgo, attraverso i tre rami della famiglia Minima (frati, monache e

terziari), si diffuse in Europa, favorendo la sua beatificazione (7 luglio 1513) e la sua

canonizzazione (1° maggio 1519) avvenuta a soli dodici anni dalla morte.

Patrono della Gente di mare italiana – Pio XII lo dichiarò tale il 27 marzo 1943.

La festa liturgica ricorre il 2 aprile.





http://signoraggio.wordpress.com/tag/massoneria/




--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!

Rocco e Lorenzo SI

FAI con orgoglio la TUA PARTE! - IBAN :




IT33E0358901600010570347584


il vero volto dell'istituzione
Il signoraggio bancario è il nostro
più alto simbolo istituzionale (anche se il popolo non può e non deve saperlo), questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia.




*** Una sera del 1962, la mamma mi ha messo nel lettino, quello a sponde alte, ero un bambino di due anni.



*** Prima di addormentarmi ho visto tre bambini sorridenti, avevano da dodici a circa sei a anni! Erano, i miei angeli custodi! Ogni ministro del vangelo e ogni catechista ha tre angeli custodi!


*** Quando mi sono svegliato era il 20 dicembre del 2007 e mi sono "svegliato" a 47 anni in un mondo da incubo impotentemente assalito da massoni, satanisti e illuminati. La loro energia è la stessa energia economica di tutti gli uomini del pianeta a motivo del SIGNORAGGIO!


*** Ormai è troppo tardi per fermare il loro piano criminale!


*** Buon New Worl Order e buon Micro Chip a tutti!

CONCLUDENDO: OGNI LUNEDÌ DALLE 20,00 alle 21,00, SPIRITUALMENTE NEL CUORE DI DIO, CI INCONTREREMO NELLA PREGHIERA E IO, SERVITORE DI JHWH, SARÒ PRESENTE IN QUESTO MOMENTO DI PREGHIERA, FINO ALLA FINE DEL MONDO! Poiché LA PREGHIERA IN ACCORDO SECONDO LE INTENZIONI DI DIO È UNA PRGHIERA DINAMICA, SI OTTERRANNO MOLTI MIRACOLI E MOLTA CONSOLAZIONE E PROTEZIONE.

<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>

Hello. You appear to be good and spiritual person.

I agree with you when you say that youtube is a place where children can be corrupted.

There is far too much violence, nudity, crime, etc. easily accessible to our children.

I don't approve either.

Hopefully, youtube will one day, very soon, read their own subscriber agreement and follow it themselves, by deleting everyone that has violated it.

Between television, radio and the computer, kids are being taught the wrong way.

I wish only good to you.

Thank you for your message.

Have a great night. God Bless, Charlene

------------------------------

http://it.youtube.com/watch?v=pkdo-qsKmCo

Questo cartone animato “incriminato” è molto efficace ed è stato preparato dagli stessi Testimoni di Geova per esplicitare il loro credo: http://it.youtube.com/watch?v=pkdo-qsKmCo

Ovvero:

    1-*** Gesù in realtà non è ne uomo e ne Dio, in quanto è l'Arcangelo Michele che si è incarnato;

    2-*** Nel giorno di Armaghedon lo stesso, salverà i soli Testimoni di Geova Fedeli e poi distruggerà tutto il resto, inesorabilmente i BUONI non hanno speranza.

Ovvero, si dimostra inequivocabilmente, che il loro dio è:

  • - stupido e cattivo.

    Chi di voi sapeva che Gesù, per loro è l'Arcangelo Michele?

    Ditelo a lorenzo scarola:

    lorenzo.scarola@istruzione.it

Per concludere:

Dio è Buono e tutto ciò che è Buono viene da Dio e per questo nessuno deve dire: “se non appartieni alla mia religione, non ti potrai salvare”. Infatti, gli angeli a Betlemme cantavano: Gloria a Dio nell'alto dei cieli e pace in terra (a tutti) gli uomini di buona volontà”. Questo vuol dire che tutti gli uomini che hanno lottato e sofferto per realizzare il bene e che, hanno generosamente lavorato per una migliore società, Dio non potrà respingerli nel giorno del giudizio.

SECONDO VOI, QUANDO SARANNO CONTENTI I TESTIMONI DI GEOVA CHE IO, PROFONDO TANTE RISORSE PER ILLUSTRARE LA LORO VERA FEDE, ATTRAVERSO UN LORO VIDEO?

<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>

Per concludere, e non voglio essere frainteso, Dio vuole da me tre cose principali:

  • 1- l'abbattimento di questo criminale sistema del signoraggio bancario;

  • 2- la liberazione della Chiesa dal modernismo;

  • 3- la costruzione del terzo Tempio Ebraico a Gerusalemme (casa di tutti i popoli).


<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>

Don Giovanni D'ercole

Carissimi amici, in tante occasioni Benedetto XVI ci ha chiesto di pregare per lui, affinché svolga al meglio la sua Missione e affinché non fugga davanti ai lupi.
È venuto il momento di stargli vicino con tutto il nostro cuore...



Benedetto XVI ha tutto il nostro amore.
I lupi potranno ringhiare, ma non appena sorge l'ombra del VINCASTRO del Buon Pastore, si daranno alla fuga!
FORZA BENEDETTO!!!!!



Un collaboratore mi ha detto:

“Perché, se tu fossi in autorità salveresti la vita agli illuminati e ai satanisti che si sono macchiati di crimini inimmaginabili?”

Nel dirmi questo, io sentivo la sua rabbia sorgere a ondate.

Gli ho detto, salverei la loro vita per due motivi:

1- “Dio, non vuole la morte del peccatore, ma che si converta e viva!”

2- Sta per scendere di nuovo l'Angelo sterminatore sulla terra d'Egitto e saranno pochi quelli che si salveranno, ho visto uomini morire come mosche! La mano di Dio si sta rendendo pesante su di loro poiché sono molto al di la delle leggi e della giustizia degli uomini.


A tutti gli ebrei che mi leggono: “per quanto ancora volete passare dalla guerra agli attentati e dagli attentati alla guerra? Voi avete costruito la nazione senza costruire il Tempio? Allora, non avete alcun diritto giuridico di abitare quella terra.

Se voi venite meno alle promesse di Abramo e di Mosè, allora ve ne dovete andare o con le buone o con le cattive. Poiché è inconcepibile giuridicamente un Israele laicista!

E poi, cosa vi conviene di più costruire il Tempio a JHWH o affrontare una nuova guerra?


Website Counter
Scrivimi a: lorenzo.scarola@istruzione.it



http://pensiero-e-azione.blogspot.com/
http://ilcomandamento.blogspot.com
http://jhwhinri.blogspot.com/
http://lorenzoscarola.blogspot.com
(concetti di metafisica laica ed universale per un nuovo progetto culturale)
http://simec-aurito.blogspot.com
http://immagini-parlanti.blogspot.com
http://auriti.blogspot.com
http://satanici.blogspot.com
http://tutelasovranit.blogspot.com">http://tutelasovranit.blogspot.com>


Spiegazione delle iniziali presenti sulla Medaglia di San Benedetto:

  1. S. P. B.
    Crux Sancti Patris Benedecti
    Croce del Santo Padre Benedetto
    C. S. S. M. L.
    Crux Sacra Sit Mihi Lux
    Croce sacra sii la mia Luce
    N. D. S. M. D.
    Non draco sit mihi dux
    Che il dragone non sia il mio duce
    V. R. S.
    Vadre Retro satana
    Allontanati satana!
    N. S. M. V.
    Non Suade Mihi Vana
    Non mi persuaderai di cose vane
    S. M. Q. L.
    Sunt Mala Quae Libas
    Ciò che mi offri è cattivo
    I.V. B.
    Ipsa Venena Bibas
    Bevi tu stesso i tuoi veleni




ESORCISMO:

(Al segno + ci si fa il segno della croce)

+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto

Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!


in the next 12 hours anyone who reads this exorcism St. Benedict, of the fifth century
prayer: "CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVBpax"
receives the release but who will be punished rebellion and remove from your youtube videos not suitable for children who are here. In the name of Jesus I order every spirit: jealousy deceit family perversion depression prostitution illness deaf mute fear antichrist pride slavery blindness: go!

terror takes possession of the sons of darkness, on youtube


COLLIGITE FRAGMENTA (Gv 6,12)

la povertà e gli avanzi di Cristo sono sovrabbondanza assoluta riguardo al mondo!

Questo è il migliore augurio che la Puglia fa a Sua Santità Benedetto XVI, insieme ai suoi pastori e al popolo cristiano tutto.

Tutta la Puglia al completo e con i suoi vessilli si schiera con Sua Santità Benedetto XVI e stringe al suo nobile cuore paterno. L'Arcivescovo Metropolita Mons. Francesco Cacucci di Bari-Bitonto: “Pro ovibus suis” è un'altra icona, insieme a Sua Santità dell'immagine del Buon Pastore.

Infatti, il Vescovo è divorato dallo zelo per il Signore e per la sua casa ed è animato da un amore per Dio e per il suo popolo che non conosce mezze misure (sine modo) e consiste:

1- pascere Christum,

2- in Christo,

3- cum Christo,

4- praeter Christum sibi non pascere.

(Mons. Vito Angiuli Provicario generale dell'Archidiocesi di Bari – Bitonto e mio amico)

il modernismo

Un bambino di 8 anni con in mano il catechismo di S.Pio X, può far zittire un teologo o un vescovo modernisti!

Il modernismo è un'eresia già condannata e che vede l'applicazione delle mode scientifiche e dei suoi metodi applicati alla teologia e questo ovviamente porta all'ateismo e allo scetticismo, freddezza, aridità, cinismo, indurimento e poi... dannazione.

Questa eresia ha conquistato larghi settori del pensiero teologico contemporaneo e si sta insinuando subdolamente nei più alti livelli della gerarchia cattolica, tanto che il Santo Padre ha espresso pubblicamente un grido di dolore!

Con la scusa del Concilio Vaticano II (pastorale), si vuol mettere a tacere l'autorità di tutti i concili precedenti (dogmatici).

Ma tutti i concili dogmatici sono per natura intrinseca superiori al concilio pastorale che non ha preteso di prendere in riferimento un approfondimento della dottrina e che mai, comunque, nessun concilio potrebbe più negare!

Nietzsche fobico di odio verso Cristo è divenuto il criterio di discernimento delle scritture, per questi teologi(tanti) e vescovi (pochi) ormai segnati dal marchio di satana.

Satanismo

Il pastore evangelico Benny Hinn, mi ha detto che negli USA, mentre hanno fatto fuori la religione dalle scuole si tengono seminari satanici nelle scuole superiori a favore della stregoneria e della magia, così pericolosamente in basso è scesa la mia società americana: “tutto questo non ha senso!”

<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>><

Oggi attorno alla famiglia e alla vita si svolge la lotta fondamentale della dignita' dell'uomo.

(Papa Giovanni Paolo II a Rio de Janeiro il 3.10.1997 in preparazione al II incontro mondiale delle famiglie).

Referendum legge 40 - Family day. Questo e' il vero volto dell'Italia!


Domanda:

Ciao, dato che non ho molto tempo per seguire del tutto il suo video di risposta a zeitgeist, potrebbe per favore riassumermi i punti del suo discorso che confutano quello di zeitgeist?

Risposta:

Zeitgeist ha ragione totale, quando esprime il complotto.

NWO, poteri deviati, 11 settembre, ecc..

ma il suo errore è totale quando, in evidente mala fede, parla di religione.

Mentre nelle religione mitologiche antiche gli dei fanno l'uomo per sfruttarlo, asservirlo in condizione di schiavitù.

Dio in Genesi fa l'uomo per la felicità di lui e per riversare in lui il suo amore e la sua gioia prorompenti.

Infatti, nel paradiso terrestre oro e diamanti erano affioranti, non mancava nulla e somma delizia Dio ogni pomeriggio scendeva da loro per godere della loro amicizia.

Ma poi, appena pochi giorni dopo, l'uomo fa l'infame e tradisce passando dalla parte di satana e le conseguenze di quell'atto sono sotto gli occhi di tutti.

Poiché satana attraverso il signoraggio bancario si è reso padrone di tutto quello che apparteneva a noi.


ORA, SOLO POCHISSIMI CRISTIANI BIBLICI AL MONDO SANNO COME RECUPERARE TUTTO QUELLO CHE AVEVAMO PRIMA DEL PECCATO NEL PARADISO TERRESTRE E ANCHE DI PIÙ, VISTO CHE ORA, NON GRAZIE AL PECCATO, MA GRAZIE A CRISTO SIAMO DI NATURA DIVINA E CIOÈ DELLA STESSA NATURA DEL CREATORE.


Noi, se siamo in dialogo con il mondo, siamo tuttavia in guerra con le tenebre, cioè dobbiamo cacciare il nemico:

questo è stato l'unico errore del Concilio Vaticano II non è stato in quello che ha detto, ma in quello che non ha detto, a differenza di tutti i Concili precedenti non si qualificò come Concilio Dogmatico, non ribadì le scomuniche dell'errore.

Questa che per voi è una semplice svista?

E invece, è alla base di tutti i disastri che affliggono il mondo.


BISOGNA RICONVOCARE IMMEDIATAMENTE UN ALTRO CONCILIO PER RIBADIRE GLI ERRORI.

Molti teologi, hanno pensato che la scelta di metodo era anche una scelta di contenuto ed hanno ritenuti aboliti – in cuor loro – tutti i precedenti concili dogmatici.

IBAN:IT33E0358901600010570347584(non detraibili)
senz'altro - lorenzo.scarola@istruzione.it ti risponderà!
Postepay : 4023-6004-5553-6625(non deducibili)




--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!
Rocco e Lorenzo SI FAI con orgoglio la TUA PARTE! - IBAN :


IT33E0358901600010570347584(non detraibili)


senz'altro lorenzo.scarola@istruzione.it

ti risponderà!

Postepay:4023-6004-5553-6625(non deducibili)






IBAN:IT33E0358901600010570347584(non detraibili)
senz'altro - lorenzo.scarola@istruzione.it ti risponderà!
Postepay : 4023-6004-5553-6625(non deducibili)





--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!
Rocco e Lorenzo SI FAI con orgoglio la TUA PARTE! - IBAN :


IT33E0358901600010570347584(non detraibili)


senz'altro lorenzo.scarola@istruzione.it
ti risponderà!

Postepay:4023-6004-5553-6625(non deducibili)